Pubblicato da: Galliolus | martedì, 4 novembre 2008

Giovani teppisti

Come si sa, i ragazzi di oggi sembrano incapaci di qualsiasi apprezzamento per le più elementari regole della convivenza civile. I valori che hanno costituito la spina dorsale delle esistenze dei loro predecessori non hanno alcuna presa; la famiglia non è più in grado di educare, la scuola è impotente, la Chiesa non ha voce in capitolo, le istituzioni hanno perso autorevolezza, le forze dell’ordine brancolano nel buio. Anche le mezze stagioni non sono più quelle di una volta.

In questo clima di crescente conflitto tra la società degli adulti e queste famigerate baby-gang, ogni tentativo di migliorare la situazione è il benvenuto; anche se sappiamo bene che difficilmente porterà frutti apprezzabili. Ad esempio, il Sindaco del mio paese — esasperato per i numerosi atti vandalici compiuti da alcuni studenti — ha scritto al Preside della mia scuola.

Si verificano frequenti guasti alle piante delle pubbliche passeggiate — deturpazioni di muri con scritti talvolta osceni — rotture di vetri, massime nel teatro XXX, che è fatto vivo bersaglio alle sassaiuole.

Tali atti vengono compiuti da alunni di cotesta Scuola, dei quali, per ora, non preciso i nomi.

Io prego la S.V.Ill.a a voler far presente all’intera scolaresca la sconcezza di simili fatti, indegni di un paese civile, ed avvertirla che oggi stesso vennero impartiti severi ordini agli agenti municipali perché sorveglino maggiormente e denuncino i deturpatori, che verranno, senz’altro, deferiti all’Autorità Giudiziaria in un coi loro parenti, civilmente responsabili.

Tale ammonizione vorrà rammentare di tanto in tanto, onde la scolaresca abbia sempre presente la minaccia.

Con perfetta stima

Il Sindaco

Se il linguaggio vi sembra un po’ troppo altisonante e antiquato, è perché ho dimenticato di mettere la data: 23 novembre 1905.

Annunci

Responses

  1. bellissima cronaca d’epoca! massime per il giuoco di prestigio che le è riuscito assai bene, esimio :-D


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: