Pubblicato da: Galliolus | venerdì, 18 gennaio 2013

Il crollo delle illusioni

Non fa male al mistero conoscerne un pochino. Perché la verità è molto più meravigliosa di quanto qualsiasi artista del passato abbia potuto immaginare! Perché i poeti di oggi non ne parlano? Che uomini sono i poeti che riescono a parlare di Giove se assomiglia ad un uomo, ma devono restare in silenzio se è un’immensa sfera rotante di metano e ammoniaca?
(Richard Feynman)

Sono stato sempre molto colpito da questa citazione del mio scienziato preferito, forse anche perché dentro c’è tanto del mio lavoro. O del mio modo di intenderlo.

Non so se sono riuscito a trasmettere a Liberati il mio punto di vista sulle meraviglie del cosmo, o se era troppo impegnata ad aggiustarsi il ciuffo. Ecco come risponde ad una interrogazione scritta sui pianeti del Sistema Solare:

Venere: nonostante il suo nome romantico, questo pianeta è un vero disastro.

Annunci

Responses

  1. Un po’ antropocentrico, ma sostanzialmente corretto, direi.

  2. :-D un po’ come dire “venere è bella, ma non ci vivrei”

  3. ma lo sai che correggo le bozze per ben due riviste di astronomia? sto imparando un sacco di cose…

  4. Mitica Alga! :-)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: