Pubblicato da: Galliolus | venerdì, 21 giugno 2013

Sì, io posso!

Yes, we can.

L’esame scritto di inglese — siamo in terza media — consiste nella scelta tra due possibilità, ma quasi tutti i candidati scelgono la prima: si legge un testo e si deve poi rispondere ad alcune domande su di esso. Il testo, le domande e le risposte sono in inglese, e ciò dovrebbe certificare la tua capacità di leggere, comprendere e scrivere.

Le prime domande di solito sono semplici: basta trovare il pezzetto del testo da usare come risposta. Poi vengono domande un po’ più complesse, per le quali occorre sapersi districare nella grammatica: ad esempio, per come è posta la domanda, potrebbe essere necessario girare una frase dall’attivo al passivo, o dal presente al passato. Infine, solo per chi punta ad un voto alto, le domande aperte: can you give advice… puoi dare un consiglio al protagonista della storia?

— Certo che posso! — pensa Angelini soddisfatto. Si tratta solo di scriverlo in inglese. Già, ma come si dice “posso”? Devo cercare “potere” sul dizionario: ecco, vediamo… postulato… potassio… potente… potere… POTERE! Eccolo qua!

Yes, I power…

[La foto è presa da Ninja Marketing, che rilascia ogni suo contenuto con una licenza Creative Commons.]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: