Pubblicato da: Galliolus | martedì, 23 dicembre 2014

L’autoplagio di Mario Lavezzi

Apprendo da Il Post che la Regione Lombardia ha deciso di dotarsi di un nuovo inno, per il quale sono stati incaricate due vacche sacre come Mogol e Mario Lavezzi. La notizia mi ha molto incuriosito, provocando in me il desiderio di saperne di più: ogni regione ha un inno? qual è l’inno della mia regione? e poi, perché si parla di un nuovo inno? ne esiste forse uno vecchio?

Seguono rapide e non approfondite ricerche in rete. Non credo che esista un precedente inno lombardo, a meno di voler considerare uno strano ibrido tra la musica di Deutschland über alles e un testo inneggiante agli Asburgo («Serbi Dio l’austriaco regno…»): non proprio di attualità, diciamo così.

Riguardo alla mia amata Liguria, abbiamo l’imbarazzo della scelta, ma ho il forte sospetto che siamo ancora lontani dall’ufficialità.

Torniamo agli amici lombardi. L’inno è stato approvato dal Consiglio Regionale, ed è stato pubblicato sui profili sociali di Raffaele Cattaneo, Presidente del Consiglio Regionale medesimo.

Che dire? Io ho avuto qualche dubbio sul cielo azzurro, che dopo pochi secondi si è dissolto, lasciando al posto ad un altro ricordo:

L’autore della musica è lo stesso Mario Lavezzi, quindi non si può neanche parlare di plagio. La canzone non fu probabilmente un successo planetario, ma per qualche motivo la ricordo bene anche dopo oltre vent’anni; per uno strano scherzo della memoria, non ricordavo invece chi fosse Chico Mendes.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: